12%.
Percentuale degli italiani che ha donato ad un’associazione nel 2021.[1]

Sociale e Terzo Settore

In un mondo in cui continuano a crescere le disuguaglianze economiche e sociali, ci preoccupa l’impatto di questi fenomeni sulla vita presente e futura di adulti e, soprattutto, bambini.

É ormai fuori dubbio che l’ambiente in cui siamo immersi influisce, inevitabilmente, sulle nostre decisioni e per questo chi è inserito in un contesto di partenza favorevole (come può essere una famiglia benestante) avrà maggiore probabilità di prendere decisioni migliori rispetto a chi proviene da un contesto di vita meno favorevole.

Nonostante risulti assolutamente utopistico pensare di pareggiare il contesto di ognuno, è possibile educare e permettere alle persone di prendere decisioni migliori per se stessi e per gli altri. La scienza dimostra che le tecniche di nudging sono molto più efficaci su chi ne ha più bisogno, ovvero, su chi ha minori competenze decisionali che quindi trae il massimo beneficio da un’architettura delle scelte costruita per accrescere il benessere personale e collettivo. L’utilizzo di queste tecniche aiuta a disegnare servizi per i beneficiari finali che siano davvero progettati tenendo conto del loro modo di prendere decisioni e quindi di comportarsi.

Le scienze del comportamento possono però essere di supporto alle organizzazioni del terzo settore anche in altri ambiti: come tutte le organizzazioni, anche quelle del terzo settore hanno le proprie dinamiche interne che devono essere gestite nel migliore dei modi. Inoltre hanno l’esigenza di attirare fondi, comprendendo come pensi e ragioni un donatore o un possibile donatore.

Persone e
Organizzazione

Aiutiamo le persone ad essere consapevoli dei processi di base che regolano le risposte umane e ad avere gli strumenti per intervenire su questi processi per indirizzare positivamente il proprio comportamento e quello delle persone con cui collaborano, siano essi dipendenti o volontari. Alla fine dei nostri percorsi i partecipanti sono in grado di applicare ed utilizzare al proprio interno metodi e strumenti di architettura delle scelte.

Fundraising
e sviluppo

Utilizziamo strumenti di indagine e framework interpretativi basati sulle scienze del comportamento per comprendere il processo decisionale del donatore o del potenziale donatore per identificare i target più raggiungibili e disegnare azioni concrete che stimolino la donazione.

Progettazione

Accompagnamo le organizzazioni nella creazione di ambienti fisici, verbali e sociali che facilitino l’accesso e la partecipazione dei beneficiari a progetti e servizi disegnati per loro. Lo facciamo inserendo insight comportamentali nel disegno progettuale, tramite strumenti scientificamente fondati e misurabili.

[1] Istituto Italiano della Donazione riferiti all’anno 2021

Alcuni dei nostri interventi

Dalla teoria alla pratica: scopri come abbiamo applicato le scienze comportamentali in vari contesti.

Sei interessato a questi temi?